A Castelpoto, nel Sannio, gli abitanti producono un salume la cui ricetta è stata tramandata oralmente per secoli solo tra le famiglie del paese.

I tagli usati per la salsiccia (prosciutto, spalla e pancetta) sono triturati e impasta­ti con sale, finocchietto selvatico, macerato di aglio e polvere di peperone papaulo. Quest’ultimo, raccolto non ancora completamente maturo e poi essiccato all’ombra, si tosta in forno a legna alimentato con quercia, olivo e olmo, e quindi si macina. La salsiccia, insaccata in budello naturale, asciuga e stagio­na in locali con camino da 20 a 50 giorni.

Contatti

TEL: Vedi elenco aziende

Info

Via Campilongo, 25
82030 castelpoto (bn)
Italia
salsiccia rossa di castelpoto

Leggi tutto