Il Pisello Centogiorni è molto apprezzato per le sue proprietà organolettiche quali l’estrema dolcezza e la consistenza tenera della buccia, anche allo stadio secco.

Il suo nome è legato alla durata media del ciclo produttivo. Si semina in campo ad ottobre, spesso in consociazione con colture arboree come l’albicocco e il ciliegio, in alcuni casi con la vite, e non deve essere irrigato. Le piante sono rampicanti e hanno bisogno del supporto di un sistema di pali in legno e fili intrecciati oppure di reti. Tutte le fasi sono manuali, dalla semina (a file singole) alla raccolta dei baccelli freschi, che è lunga e scalare. I piselli si mangiano verdi, allo stadio “ceroso”, oppure secchi, quando i semi assumono un colore beige.

I piselli sono uno dei legumi più antichi del mondo. Nel territorio vesuviano, erano un cibo quotidiano già al tempo dei Greci, degli Etruschi e dei Romani. Nel corso dei secoli, i contadini hanno selezionato diverse varietà, tra cui il cosiddetto Centogiorni, coltivato nell’area del Vesuvio da almeno un secolo.

Fino agli anni ’70 questa varietà era molto diffusa: nell’area vesuviana l’area dedicata ai Piselli centogiorni era di circa 500 ettari. Poi è iniziato un progressivo declino: il mercato richiedeva varietà più produttive, adatte alla trasformazione (piselli surgelati e in scatola) e dalla coltivazione meccanizzabile. Il Pisello centogiorni è sopravvissuto soltanto negli orti familiari. La semente è stata tramandata di generazione in generazione da pochi agricoltori ed è conservata nella banca del Germoplasma Orticolo Campano.

Il Presidio è nato per salvare e promuovere questa varietà, attualmente coltivata in piccolissimi appezzamenti (per un totale di circa dieci ettari) e per valorizzare il lavoro dei contadini vesuviani. Ruolo virtuoso del comune di Trecase.

In cucina è un ottimo ingrediente nelle ricette di carne ma soprattutto al re della cucina napoletana: il baccalà. E ovviamente sono l’ingrediente cardine della minestra di pasta e piselli napoletana (i piselli sono fatti cuocere con cipolla e pancetta prima di aggiungere i classici tubetti o pasta mista).

Prodotti
Piselli freschi
Piselli precotti conservati in acqua e sale
Crema di baccelli

 

Contatti

TEL: +39 392 9479427

Info

VIA MANZONI N. 1
80040 TRECASE (NA)
Italia
pisello centogiorni

Leggi tutto