Consorzio Del Formaggio Parmigiano Reggiano

Sponsor ufficiale

Il Parmigiano Reggiano è tra i formaggi più antichi e più ricchi che si conoscano. Si produce oggi sostanzialmente come nove secoli fa: con gli stessi ingredienti (latte, sale e caglio), con la stessa cura artigianale e con una tecnica di produzione che ha subito pochi cambiamenti nei secoli, grazie alla scelta di conservare una produzione del tutto naturale, senza l’uso di additivi.

La sua produzione è regolamentata da un rigido disciplinare, depositato presso l’Unione Europea. Il Parmigiano Reggiano è infatti un formaggio a Denominazione di Origine Protetta (DOP), cioà un prodotto che, in virtù delle caratteristiche distintive e del legame con la sua zona d’origine, gode di un regime di protezione accordato dalla UE a tutela del consumatore e del produttore.

Per essere chiamato con la denominazione “Parmigiano Reggiano DOP”, il formaggio deve essere fatto rispettando stringenti regole. E in primis deve essere prodotto nella Zona di origine, che comprende le province di Parma, Reggio Emilia, Modena, Mantova alla destra del fiume Po e Bologna alla sinistra del fiume Reno – un territorio di circa 10.000 km2. In questa zona devono avvenire tutte le fasi di produzione: mungitura del latte, trasformazione in formaggio, stagionatura fino all’età minima (12 mesi) e confezionamento (spicchi o grattugiatura) del Parmigiano Reggiano DOP.

Contatti

Info

Via J.f. Kennedy 18
42124 Reggio Emilia (RE)
Italia

Ultima modifica: 02 Dic 2021
I contenuti di questa pagina sono inseriti direttamente dal produttore, Slow Food declina responsabilità su contenuti in appropriati. Segnala pagina